Giordania Classica

Prezzo

Offerta prenota prima

€ 2.200

€ 2.100
  • Tipo di Viaggio
    Volo + Tour Leader
  • Info Viaggio
    Partenza da aeroporto Bari
  • Dal 12/09/2023 al 19/09/2023
  • 8 giorni / 7 notti)
  • Tipo di trattamento
    Trattamento come da Programma
  • Vantaggi per chi prenota in anticipo
    Prenota Prima
Parti con noi! Scrivici per avere maggiori informazioni





    Accetto l'informativa sulla Privacy
    Ricevi le nostre proposte di viaggio

    FORMULA  AEREO

    Volo di linea Ita Airways 
     Guida/Accompagnatore in partenza con il gruppo da Bari
    Gruppi piccoli con massimo 30 persone

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi

     

    IL TOUR NON E' ADATTO A PERSONE CON MOBILITA' RIDOTTA

     

    Itinerario

    GIORDANIA CLASSICA

    1° Giorno: Martedì 12 Settembre 2023
    (Bari - Roma- Amman)

    Ritrovo dei Sigg. partecipanti alle ore 08:30 all’aeroporto di Bari, incontro con il  nostro accompagnatore, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con Volo Royal Jordanian (via Roma con ITA Airways) alle ore 11:20, arrivo all’aeroporto internazionale di Amman alle ore 19:55.

    Incontro con l’assistente locale che ci assisterà nelle formalità doganali e nel ritiro del visto.

    Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate.

    Cena e pernottamento.

    2° Giorno: Mercoledì 13 Settembre 2023
    (Amman- Kharana-Amra-Azraq-Amman)

    Prima colazione.

    In mattinata partenza verso est per la visita dei castelli del deserto.

    Prima sosta al Qasr Kharana. Sebbene non presenti affatto le caratteristiche di un castello, il Kharana era comunque un edificio importantissimo per gli       Omayyadi, come deduciamo dalle dimensioni e dalla forma.

    Proseguimento verso il castello di Qusayr Amra, uno degli edifici omayyadi meglio conservati della regione, nonché sito protetto dall’Unesco. Situato in un vasto complesso formato da caravanserraglio, bagno turco e padiglione da caccia, il qusayr è famoso per gli edonistici affreschi dell’VIII secolo che raffigurano scene di donne, vino e sfrenata baldoria.

    Successivamente visita del Qasr Al Azraq. Il vasto edificio fu costruito in basalto nero, e originariamente era disposto su tre piani. In questo imponente forte, T.E. Lawrence e Sharif Hussein bin Ali stabilirono il loro quartier generale nell’inverno del 1917-18 durante la Rivolta Araba contro i turchi.

    Pranzo libero.

    Nel pomeriggio rientro ad Amman e visita panoramica della capitale: città  affascinante e ricca di contrasti che mescola in modo unico antico e moderno, situata su una zona collinare ideale tra il deserto e la fertile Valle del Giordano. Si visiterà la Cittadella e il Souk.

    Al termine rientro in Hotel ad Amman

    Cena e pernottamento.

    3° Giorno: Giovedì 14 Settembre 2023
    (Amman - Jerash - Ajloun - Amman)

    Prima colazione.

    In mattinata partenza verso Jerash.

    L’antica città di Gerasa fu abitata ininterrottamente da 6.500 anni e visse il suo periodo di massimo splendore sotto il dominio dei Romani; oggi è una delle città di epoca  romana meglio conservate al mondo.

    Sepolta per secoli sotto la sabbia, prima di essere riscoperta e restaurata negli ultimi 70 anni, l'antica Gerasa costituisce una splendida testimonianza della grandezza e delle caratteristiche dell'opera di urbanizzazione condotta dai Romani nelle province dell'impero in Medio Oriente: strade lastricate, colonnati, templi in cima ad alture, meravigliosi teatri, spaziose piazze pubbliche, bagni termali, fontane e mura interrotte da torri e porte cittadine.

    Pranzo libero.

    Visita del Castello di Ajloun. Il Castello di Ajlun (Qal'at Ar-Rabad) fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le locali miniere di ferro e scongiurare le invasioni dei Franchi.

    Il Castello di Ajlun dominava le tre principali vie di accesso alla Valle del Giordano proteggendo le rotte commerciali tra Giordania e Siria. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che tentarono invano per decenni di espugnare il castello e il villaggio circostante.

    Al termine rientro in Hotel ad Amman

    Cena e pernottamento.

    4° Giorno: Venerdì 15 Settembre 2023
    (Amman - Madaba - Strada dei Re- Kerak-Petra)

    Prima colazione in albergo e check out.

    In mattinata partenza verso sud e sosta al Monte Nebo.

    Dalla cima battuta dal vento del Monte Nebo, si gode un panorama che abbraccia il Mar Morto, la Valle del Giordano, Gerico e le lontane colline di Gerusalemme. Qui Mosè vide la Terra Santa di Canaan in cui non sarebbe mai entrato.

    Morì e fu sepolto a Moab, "nella valle di fronte a Beth-peor", ma la posizione esatta della sua tomba è tuttora sconosciuta.
    Si dice che Geremia, dopo aver consultato l'Oracolo, nascose sul Monte Nebo l'Arca dell'Alleanza, la Tenda del Signore e l'Altare dell'Incenso.

    Il Monte Nebo divenne luogo di pellegrinaggio per i primi cristiani provenienti da Gerusalemme.

    Qui nel IV secolo fu costruita una piccola chiesa per commemorare la morte di Mosè. Alcune pietre di questa chiesa si trovano ancora nella loro collocazione originale, in corrispondenza dell'abside.

    Nel V e VI secolo, la chiesa venne ampliata nella grande basilica che si può ammirare tutt'oggi, insieme alla collezione di sorprendenti mosaici bizantini.

    Proseguimento verso Madaba.

    A Madaba, che deve la sua fama a una serie di straordinari mosaici bizantini e umayyadi, si trova fra l'altro la nota mappa-mosaico di Gerusalemme e della Terra Santa, risalente al VI Secolo: con i suoi due milioni di tessere di pietra vividamente colorata, raffigura colline, villaggi e città fino al delta del Nilo.

    La Mappa-mosaico ricopre il pavimento della chiesa greco-ortodossa di San Giorgio, situata a nord-ovest del centro cittadino.
    La chiesa è stata edificata nel 1896 d.C., sulle rovine di un precedente santuario bizantino, risalente al sesto secolo.

    Altri straordinari mosaici, conservati nella chiesa della Vergine e degli Apostoli e nel Museo Archeologico, raffigurano una lussureggiante profusione di fiori e piante, uccelli e pesci, animali e bestie esotiche, nonché scene a carattere mitologico e ispirate ad attività quotidiane come caccia, pesca e agricoltura.
    Le chiese e le case di Madaba ospitano del resto centinaia di altri mosaici, risalenti al periodo compreso tra il V e il VII secolo.

    Pranzo libero.

    Nel pomeriggio percorreremo la Strada dei Re.

    Menzionata per la prima volta con questo nome nella Bibbia, la Strada dei Re corrisponde al percorso che Mosè intendeva seguire guidando la sua gente verso nord, attraverso la terra di Edom, identificata con l'odierna Giordania meridionale.
    È tuttavia possibile che il nome derivi da un episodio ancora precedente illustrato nel capitolo 14 della Genesi, in cui si racconta come "quattro re del nord" marciassero con i loro eserciti lungo questa strada per attaccare i cinque re delle Città della Pianura, fra cui le corrotte Sodoma e Gomorra.

    Sosta a Kerak. Il forte è un oscuro dedalo di sale con volte in pietra e infiniti passaggi: quelli meglio conservati sono sotterranei e raggiungibili tramite una massiccia porta. Di per sé, il castello è più imponente che propriamente bello, benché di grande interesse quale esempio del genio architettonico militare dei crociati. Il più famoso signore di Kerak fu Reynald de Chatillon, la cui reputazione in fatto di tradimenti e brutalità non temeva rivali.

    Quando Baldovino II morì, suo figlio, tredicenne e affetto da lebbra, stipulò un accordo di pace con Saladino. Tuttavia, il "re lebbroso" morì senza lasciare eredi e Rinaldo approfittò dell'occasione per ottenere la mano di Stefania, ricca vedova del reggente assassinato.

    Rinaldo ruppe ben presto la tregua con Saladino, il quale tornò con un enorme esercito, pronto alla guerra. Rinaldo e il re Guido di Gerusalemme guidarono le forze crociate e subirono una pesante sconfitta.
    Rinaldo fu fatto prigioniero e venne decapitato da Saladino in persona, segnando l'inizio del declino della fortune crociate. Il castello venne successivamente ampliato con l'edificazione di una nuova ala occidentale a opera degli Ayyubidi e dei Mamelucchi.

    Al termine proseguimento per Petra, arrivo in Hotel, sistemazione alberghiera

    Cena e pernottamento.

    5° Giorno: Sabato 16 Settembre 2023
    (Petra)

    Prima colazione.

    Giornata libera dedicata alla meravigliosa PETRA.

    Spesso descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra è sicuramente il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica.

    È una vasta città dalle caratteristiche uniche: i Nabatei, industriosa popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali della seta e delle spezie, grazie alle quali Cina, India e Arabia del Sud poterono entrare in contatto con Egitto, Siria, Grecia e Roma.

    Le gigantesche montagne rosse e i grandi mausolei di una vita passata non hanno nulla in comune con la moderna civiltà, e non chiedono altro che di essere ammirate per il loro vero valore come una delle meraviglie più stupefacenti che la natura e l'uomo abbiano mai creato.

    Pranzo libero.

    Al termine rientro in Hotel.

    Cena e pernottamento

    6° Giorno: Domenica 17 Settembre 2023
    (Petra - Little Petra -Wadi Rum )

    Prima colazione in albergo e check out.

    Partenza per la visita di Piccola Petra (la visita durerà circa 1,5/2 ore).

    Successivamente si proseguirà per il meraviglioso deserto del Wadi Rum. Questo posto unico al mondo offre paesaggi favolosi, incontaminati e senza tempo.

    Qui il tempo e il vento hanno scavato imponenti e maestosi grattacieli naturali. Descritto da T.E. Lawrence come "immenso, echeggiante e divino", il Wadi Rum è sicuramente tra le mete da non perdere.

    Al nostro arrivo ci addentreremo nel cuore del deserto con una jeep 4x4 per un safari indimenticabile (durata 2 ore)

    Trasferimento al Mazayen Camp nel Wadi Rum, tende con bagno privato.

    Cena e pernottamento.

    7° Giorno:  Lunedì 18 Settembre 2023
    (Wadi Rum-Mar Morto - Amman)

    Prima colazione in albergo e check out.

    In mattinata partenza verso il Mar Morto.

    Senza dubbio uno dei luoghi più straordinari al mondo, la Rift Valley giordana offre un paesaggio splendido, che,nei pressi del Mar Morto, raggiunge i 400 metri sotto il livello del mare.

    È la depressione più bassa del pianeta, un vasto specchio d'acqua che accoglie un gran numero di affluenti, tra i quali spicca il Fiume Giordano, le cui acque, una volta raggiunto il Mar Morto, non hanno ulteriore sbocco e devono forzatamente evaporare depositando un cocktail denso e ricco di sali e minerali che fornisce prodotti di ottima qualità a industria, agricoltura e medicina.

    Sosta nella spiaggia privata del Mar Morto.

    Nel pomeriggio proseguimento per Amman, arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate.

    Cena e pernottamento.

    8° Giorno:  Martedì 19 Settembre 2023
    (Amman - Italia)

    Prima colazione.

    In mattinata trasferimento in aeroporto di Amman in tempo utile, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza per l’Italia con volo della Royal
    Jordanian  alle ore 10:55, arrivo a Roma alle ore 13:55

    Proseguimento per Bari con volo  ITA Airways alle ore 17:20 con arrivo alle ore 18:25. 

    Fine dei servizi.

    Vantaggi

    5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE LA NOSTRA PROPOSTA 

    1. SCELTA DELLA DESTINAZIONE GIORDANIA

    Il  Tour della Giordania è un itinerario archeologico, culturale che vi condurrà alla scoperta dei luoghi più suggestivi di questo magnifico paese. 
    Ogni giorno scopriremo le testimonianze dei popoli che hanno vissuto nel Magnifico Regno della Giordania.
    Infatti passeremo dalle rovine della città Romane ed Ellenistiche ai castelli del deserto di epoca Omayyade , dalle fortezze dei Crociati sino a Petra, il tesoro dei Nabatei.
    Nel Wadi Rum proveremo l’emozione nel deserto.
    Infine, il gran Tour Giordania terminerà sul Mar Morto, il luogo più basso della terra.
    Un indimenticabile Giordania Tour per veri viaggiatori, amanti dell’archeologia, della natura e della cultura.
    Le principali attrazione del Gran Tour della Giordania sono:
    Tour di Petra, le antiche città della Decapolis, i luoghi biblici di Madaba e Monte Nebo, i Castelli Crociati, tra storia e leggenda, Petra meraviglia del mondo, il
    magico Wadi Run, il  Mar Morto, il luogo più basso della Terra.

    2. ASSISTENZA ACCOMPAGNATORI E COMPETENZA GUIDE

    Le escursioni saranno svolte con guide esperte locali che ci faranno apprezzare le peculiarità di questi luoghi ricchi di fascino e storia.
    In aggiunta l’Assistenza del nostro Accompagnatore in partenza da Bari, con il gruppo, sempre attento per ogni vostra esigenza per l'intera durata del viaggio.

    3. SICUREZZA E COMFORT

    Abbiamo scelto per il nostro viaggio di utilizzare un volo di linea della Compagnia di bandiera Royal Jordanian da Roma, con un ottimo operativo voli.
    In aggiunta alla massima comodità per tutti i partecipanti, grazie al volo Bari - Roma, con l'aeroporto vicino a casa.

    4. PICCOLI GRUPPI=GRUPPI MIGLIORI

    Questo tour avrà un numero massimo di partecipanti pari a 30 persone in modo da renderlo ancora più godibile ed evitare perdite di tempo.

    5. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO INCLUSA

    Assicurazione annullamento viaggio inclusa con possibilità di annullare il viaggio fino al giorno prima della partenza (chiedi documento esplicativo completo).

    Quote

     La quota di partecipazione è di € 2.100 (scontata in prenota prima) per persona e comprende:

    • Volo di linea Ita Airways Bari / Roma in classe economy e viceversa;
    • Volo di linea Royal Jordanian Roma /Amman in classe economy e viceversa;
    • Tasse aeroportuali pari a € 425 (da riconfermare ); 
    • 7 pernottamenti in hotel 4****stelle in camera base doppia;
    • 7 colazioni a buffet in Hotel;
    • 7 cene in Hotel;
    • Trasferimenti aeroporto/hotel /aeroporto;
    • Bus/Minibus privato moderno e confortevole per tutto il Tour;
    • Guida parlante italiano per tutto il Tour;
    • Tutti gli ingressi nei siti menzionati nel programma;
    • Safari nel deserto del Wadi Rum con jeep 4x4 per due ore:
    • Visto di ingresso in Giordania;
    • Tassa di soggiorno in Hotel;
    • La polizza Assicurativa medico, bagaglio;
    • La polizza Assicurazione di annullamento viaggio;
    • Nostro Accompagnatore Griecotours in partenza da Bari

     

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I pranzi, le bevande; le mance € 25 (da consegnare all’accompagnatore), eventuali adeguamenti valutari, eventuali adeguamenti carburante, eventuali aumenti di tasse aeroportuali,  comunicabili dalle compagnie aeree fino a 20 giorni prima della partenza  e tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota  comprende.
    Questi aumenti verranno comunicati prima del saldo finale della quota del viaggio. 

     

     

    I NOSTRI  HOTEL  4****STELLE (o similari)

    3 notti ad Amman:  Hotel Korp
    1 notti a Petra:  Hotel Petra Moon  
    1 notte Wadi Rum: Mazayen Camp con tende e bagno privato
    1 notti ad Amman:  Hotel Korp

     

    Bagagli inclusi:

    Borsetta a mano gratuita (40x30x15 cm) in cabina, da posizionare sotto al sedile

    Trolley 8 Kg  (55x40x23 cm) in cabina nella cappelliera

    Bagaglio da stiva 23 Kg

    Altre informazioni

    ASSICURAZIONE MEDICO, BAGAGLIO E ANNULLAMENTO VIAGGIO

    Optimas Tailor Made – In sintesi comprende:

    > Annullamento All Risk:
     fino a E. 10.000 per persona E. 30.000 per evento, con certificazione medica, per Covid senza franchigia o qualsiasi evento esterno documentabile, compresa quarantena fiduciaria, fino al giorno della partenza.
    Copre le penali applicate dall'Agenzia Viaggi compreso il mark up fino al massimo del 25%. Le penali assicurate e rimborsabili, saranno comunque determinate in base ai criteri e percentuali di penali pagate, applicate dai singoli fornitori dei servizi (o dal TO su pacchetto acquistato al netto) 

    > Annullamento Sezione TM.C: Annullamento viaggio per gravi eventi nel luogo di destinazione (compreso terrorismo)

    > Assistenza: classico pacchetto prestazioni sanitarie h24: consulti medici telefonici, segnalazione di uno specialista, invio di medicinali, organizzazione del trasporto o rientro sanitario, rientro del convalescente, della salma, rientro dei familiari, rientro anticipato in caso di lutto, viaggio di un familiare, interprete, assistenza legale etc.

    > Spese Mediche: Pagamento o rimborso delle spese di cura per infortunio o malattia, massimali E. 1.000 in Italia e E. 30.000 all’Estero, integrabile
    > Bagaglio: Copre il bagaglio fino a E. 1.000, per danneggiamento, mancata riconsegna, furto e scippo. Spese prima necessità per tardata riconsegna E 250, rifacimento documenti
    E. 250

    > Rimborso Quota Viaggio per interruzione viaggio fino a E. 3.000

    Auto anche autonoleggio all'estero
    > Familiari a casa
    > Casa

    Pacchetto Garanzie Integrative comprende:

    > Estensione massimale Spese Mediche: Europa e Mondo fino a E. 300.000 e Usa/Canada fino a E. 1.000.000

    > Rischi Cancellazione del Volo: Questa garanzia opera solo se l'adesione viene effettuata entro il giorno successivo all'emissione dei biglietti.  ATTENZIONE -  la garanzia "Cancellazione volo" non copre se il biglietto aereo viene emesso in presenza di sciopero/evento già annunciato per il giorno della tratta di viaggio assicurata.
    In caso di cancellazione del volo da parte del vettore per qualsiasi causa anche non documentata, copre i maggiori costi di riprotezione viaggio e/o le penali di no show sui servizi a terra persi di conseguenza. Massimale E.1.500 a persona

    > Garanzia Rischi Zero: spese di Riprotezione e Rimborso pro-quota per Forza Maggiore (dopo inizio viaggio) fino a E. 3.000 a persona
    > Indennizzo ritardo volo: E. 100 a persona per ritardo di oltre 8 ore
    > Garanzie aggiuntive Covid19: Rientro alla residenza e Prolungamento del soggiorno in caso di restrizioni dipendenti da Covid19

    (Tutte le garanzie in dettaglio sono indicate nel documento esplicativo da richiedere all’atto dell’ iscrizione al viaggio.

    SUPPLEMENTI

    Camera singola € 300,00;

    PAGAMENTI

    • Acconto € 700,00 per persona 
    • Saldo 30 giorni prima della partenza.

    RECESSO DEL CLIENTE : Penali di cancellazione


    Il 100% del prezzo del volo aereo  +

    Dalla conferma fino a 45 giorni prima della partenza 20% della quota;
    da 44 a 30 giorni dalla partenza il 50% della quota;
    dopo tali termini sarà addebitato il 100% della quota.

     

    NOTE

    Il programma di viaggio, con le sue attività, visite ed escursioni, visto il periodo particolare che stiamo vivendo e le normative che cambiano in modo frequente, potrà subire variazioni.
    L’itinerario definitivo verrà confermato soltanto la settimana prima della partenza.
    Noi faremo di tutto per rispettare appieno il programma di viaggio indicato e comunque nel caso di modifiche e variazioni dell'itinerario, sarà sempre proposta e inserita un'alternativa di valore. 

    Si prega di comunicare in fase di prenotazione eventuali intolleranze o allergie alimentari, nonché tipologie di cibo assolutamente indesiderate (esempio: pesce). Qualsiasi comunicazione tardiva e fatta durante il viaggio non potrà essere presa in considerazione.

     

    I clienti sono tenuti a comunicare eventuali patologie che potrebbero manifestarsi durante il tour, In modo che gli accompagnatori e gli organizzatori siano in grado di intervenire in caso del verificarsi delle stesse.

    Risorse utili

    In questa sezione vogliamo dare informazioni turistiche relative al viaggio di gruppo che organizzeremo in GIORDANIA.
    Si tratta di informazioni geo-politiche, culturali, religiose, climatiche, sanitarie e legate alla sicurezza.

    Prima di comprare un viaggio vi suggeriamo di consultare questa sezione.

    Governo :
    Monarchia costituzionale

    Superficie (Km2):
    91.860

    Popolazione :
    5.611.202 abitanti (tasso di crescita demografica 2,67%)

    Gruppi etnici :
    Arabi 98% Armeni 1% Circassi 1%

    Lingue :
    arabo (lingua ufficiale), inglese

    Religioni :
    92% musulmani sunniti, 6% cristiani (cattolici, greco-ortodossi, copti-ortodossi, armeni-ortodossa, protestanti), 2% musulmani sciiti, drusi

    Capitale :
    Amman (1.293.200 abitanti, 2.677.500 nell'area metropolitana)

    Moneta :
    Dinar giordano (JOD)

    Fuso orario :
    GMT+2: +1h (rispetto all'ora solare italiana); +1h (rispetto all'ora legale italiana)

    Documenti validi :
    Passaporto con validità minima di 6 mesi. È possibile guidare se in possesso di patente internazionale.

    Visto :
    Obbligatorio, rilasciato dagli uffici consolari giordani in Italia, presso l'aeroporto di Amman o presso le frontiere terrestri, ad eccezione della frontiera di King Hussein Bridge/Allenby Bridge.

    Particolari divieti :
    E’ proibito fotografare palazzi governativi, ponti ed obiettivi militari; evitare di indossare calzoncini, minigonne o camicette senza maniche in estate o mangiare, bere e fumare in pubblico durante il mese di Ramadan (da metà ottobre a metà novembre).

    Carte di credito :
    American Express è la carta più accettata. Buona accoglienza per le altre principali carte (Diners, Mastercard, VISA).
    Possibile prelevare contanti presso gli sportelli bancomat.

    Clima :
    Mediterraneo secco a Ovest, desertico a sud e ad est. I periodi migliori per il turismo vanno da marzo-aprile a giugno e da settembre a novembre.

    Telecomunicazioni :
    Prefissi: dall' ltalia 00962; per l'Italia 0039 Copertura mobile, voce e dati: sì Orange GSM 900 Umniah GSM 1800 Zain GSM 900

    Elettricità :
    220V 50Hz. Spine di tipo C (europea a due poli), D (indiana a 3 poli), F (tedesca a due poli), G (inglese a 3 poli) e J (svizzera a 3 poli).

    Salute :
    Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Raccomandazioni: consumare acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio, verdura cotta e solo frutta che si possa sbucciare.

    Cosa mettere in valigia :
    Abiti comodi (pantaloni leggeri, pantaloni corti, magliette e camicie); scarpe comode, sandali e ciabatte in gomma; coltello multiuso; torcia elettrica; farmacia da viaggio; in estate, cappello, occhiali da sole, creme solari, capi caldi per la notte in deserto; in inverno, giacca a vento.

     

    GIORDANIA

    PROCEDURE PER ENTRARE E USCIRE DALLA GIORDANIA

    COVID -19.  AVVISO A TUTTI I VIAGGIATORI
    Dal 1 giugno 2022
    non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso/rientro in Italia dall’estero.
    Per maggiori informazioni Approfondimento di ViaggiareSicuri. 
    Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l’estero che i Paesi di destinazione possono
    continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall’estero.
    Si raccomanda di consultare gli avvisi in evidenza di questo sito per informazioni sulle misure adottate nei Paesi di destinazione.

    In risposta all’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, la Giordania ha adottato misure preventive e di monitoraggio.
    OBBLIGHI GENERALI E ADEMPIMENTI RICHIESTI PER L’INGRESSO NEL PAESE
    Per tutti gli stranieri che viaggino con mezzo aereo verso la Giordania, al fine di ricevere la carta di imbarco, è necessaria solo la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ (a seguito della quale si riceverà via mail un codice da mostrare al check-in).
    partire dal 1° marzo 2022, non è più necessario sottoporsi a test molecolare PCR, né prima della partenza, né al momento dell’arrivo in aeroporto.
    Qualsiasi viaggiatore fornisca informazioni false o scorrette può essere soggetto a una multa fino a un massimo di 10.000 JOD.
    Dal 1° marzo 2022, inoltre, il periodo di isolamento in caso di positività registrata durante la permanenza nel Paese è ridotto a 5 giorni.

     

    ALTRE INFORMAZIONI UTILI
    Il Governo giordano continua a mantenere in essere le alcune misure per contrastare la diffusione della variante del coronavirus  COVID-19.
    Per maggiori informazioni si rimanda al sito dell’Ambasciata d’Italia ad Amman ed alla sezione "Situazione sanitaria" di questa Scheda.
    Il movimento tra i diversi Governatorati è consentito, ad eccezione delle aree identificate come focolai, rispetto alle quali possono essere imposte restrizioni.
    Il Ministero della Salute giordano ha attivato i seguenti numeri utili: +962 (0)65004545, +962 (0)778410186 e la linea 111 “Ask about Corona”.

     

     

     

      

     

     

     

     

     

     

     

    Foto/Video