News, Proposte di Viaggio, Utility per il Viaggiatore

Come viaggeremo nel 2023? Ecco le tendenze più popolari

Il 2023 è iniziato alla grande per il settore turistico e, come ogni anno, ci sono delle nuove tendenze in fatto di viaggi.

Quest’anno infatti sembra che la parola d’ordine sia “sostenibilità”.

Tanti viaggiatori stanno optando per vacanze eco-friendly, scegliendo di visitare destinazioni meno affollate e meno danneggiate dal turismo di massa. Inoltre, sempre più persone stanno optando per vacanze “slow”, in cui possono prendersi il tempo per esplorare un luogo in modo più rilassato e meno stressante.

In generale, dalle statistiche sembra che le persone stiano diventando sempre più consapevoli dell’impatto dei propri spostamenti sull’ambiente e stiano cercando modi per ridurlo.

Scopriamo tutte le principali tendenze di viaggio per il 2023: magari potresti trovare ispirazione per la tua prossima avventura.

Viaggi nostalgici

Viaggi Nostalgici

Hai mai sentito parlare di viaggi nostalgici? Come suggerisce il nome, sono viaggi legati al passato o alla storia personale di qualcuno.

Potrebbe trattarsi di un viaggio per tornare alle proprie radici, magari per visitare il paese d’origine dei propri genitori o nonni, o per tornare in un luogo dove si è trascorso un’infanzia felice o si hanno bei ricordi.

Questi viaggi sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni e ci sono diverse aziende che si sono specializzate nell’organizzazione di questo tipo di vacanze. Insomma, l’ideale per chi vuole fare un viaggio indietro nel tempo per rivivere i ricordi del passato e riscoprire la tua storia personale.

Viaggi di Gruppo personalizzati

Viaggi di Gruppo a tema

Nel 2023 si fanno spazio i viaggi di gruppo personalizzati.

Si tratta nello specifico di viaggi organizzati per un gruppo di persone con interessi e obiettivi simili. I viaggi di gruppo possono essere un’ottima scelta per chi vuole viaggiare con altre persone, condividere esperienze e fare nuove amicizie.

Inoltre, l’organizzazione di un viaggio di gruppo può essere meno stressante rispetto all’organizzazione di un viaggio individuale, perché c’è un responsabile che si occupa della pianificazione e della logistica, a cui potremo affidarci sia prima che durante il soggiorno.

Oggi si vedono sempre più viaggi di gruppo creati su misura per soddisfare le esigenze e i desideri delle persone. È il caso dei viaggi tematici, come quelli legati ai manga e anime in Giappone, o quelli legati ad un pittore o scrittore, oppure viaggi enogastronomici, o quelli legati all’arte, alla cultura, allo sport.

Torna il lungo raggio: da prenotare con largo anticipo

Voli a lungo raggio

I viaggi verso destinazioni lontane possono essere davvero emozionanti, ma, per svariati motivi, è meglio organizzati con almeno 6 o 8 mesi di anticipo.

In primo luogo, prenotando con anticipo si ha più scelta per quanto riguarda i voli, gli hotel e le attività. Inoltre, si possono trovare prezzi più bassi rispetto a quelli dell’ultimo minuto.

I viaggi a lungo raggio richiedono una maggiore pianificazione rispetto ai viaggi più brevi.

Ad esempio, potrebbe essere necessario ottenere un visto per entrare nel paese di destinazione, oppure potrebbero essere necessari vaccini specifici o rinnovare il passaporto, operazione che al momento può richiedere anche diversi mesi!

Prenotando con anticipo si può avere il tempo per sistemare questi dettagli senza rischiare di avere problemi all’ultimo minuto.

Qual è la destinazione esotica che vorresti esplorare quest’anno?

Sostenibilità

Viaggi sostenibili

Sempre più persone stanno optando per viaggi sostenibili, e non è una sorpresa. Con i cambiamenti climatici e la crisi ambientale che stiamo testimoniando, sono moltissimi i viaggiatori interessati a fare la loro parte per salvaguardare il pianeta, senza rinunciare alla propria passione.

Viaggiare in modo sostenibile significa scegliere di utilizzare mezzi di trasporto più puliti, come treni o autobus, invece che volare o spostarsi in auto.

Significa anche scegliere alloggi che utilizzano fonti di energia rinnovabile e che mettono in atto politiche volte a ridurre gli sprechi. Inoltre, significa scegliere di mangiare cibi locali e di stagione, evitando cibi trasportati da lontano, e di fare attività che non danneggiano l’ambiente.

Una tendenza che nasce dal desiderio di evitare di contribuire ai problemi ambientali causati dal turismo di massa, come l’erosione del suolo, la perdita di biodiversità e l’inquinamento.

Viaggiare in modo sostenibile può anche rendere il viaggio più autentico e significativo, perché permette di riconnettersi con la natura e di scoprire i luoghi in modo più rispettoso e consapevole.

Insomma, una scelta importante per il nostro pianeta e per noi stessi.

Viaggi dedicati al benessere

Viaggi benessere

Novità di questo 2023 sono le vacanze incentrate sulla cura della persona. I viaggi dedicati al benessere sono progettati per aiutare le persone a rilassarsi, a ritrovare l’equilibrio e a migliorare la propria salute mentale e fisica.

Si tratta quindi di esperienze incentrate su attività di benessere come yoga, meditazione, massaggi, trattamenti spa e programmi di fitness.

Inoltre, i viaggi per il benessere spesso includono anche corsi di cucina salutare, escursioni naturalistiche e attività all’aria aperta.

Sono ovviamente disponibili in diverse destinazioni in tutto il mondo, con pernottamenti in resort benessere, spa, centri termali, ma possono includere anche crociere o safari.

Molto in voga i viaggi personalizzati (CONTATTACI e ti aiuteremo!), dove gli itinerari possono essere creati su misura dall’agenzia di viaggi per soddisfare le esigenze individuali dei viaggiatori.