Italia, Proposte di Viaggio

VENETO: LE BELLEZZE DI UN ITINERARIO SULL’ACQUA

Il Veneto è una delle regioni italiane più ricche di attrazioni e tra le più visitate. Con le sue città d’arte, i massicci dolomitici e chilometri di meravigliosa costa, si presta per vacanze di ogni genere.

Che tu sia in cerca di relax, oppure voglia esplorare la regione on the road, il comune denominatore che sembra unire i maggiori luoghi di interesse è uno: l’acqua.

Spiagge, laghi, terme e isole, in Veneto c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Lo sapevi che abbiamo qualche posto disponibile per il nostro itinerario “Veneto sull’acqua”

Di seguito alcuni suggerimenti su cosa visitare in Veneto per creare un itinerario sull’acqua indimenticabile.

Venezia

Venezia non ha bisogno di presentazioni. Capoluogo della regione, la città sorge interamente sull’acqua ed è famose per le sue calli, i ponti e l’intrico di strette vie che compongono il centro storico.

Il Lido di Venezia può essere esplorato sia a piedi che in navigazione. Dalle gondole a imbarcazioni per la navigazione in mare, potrai ammirare la città da una prospettiva diversa, oltre che raggiungere anche le bellissime isole che sorgono proprio di fronte alla costa.

Non dimenticare di ammirare Piazza San Marco, il ponte dei Sospiri, la Basilica e Palazzo Ducale.

Cerchi un’esperienza davvero unica e romantica? Perchè non fare un giro in barca al tramonto?

Chioggia

Chioggia, la piccola Venezia

Spesso soprannominata la “piccola Venezia”, Chioggia è una graziosa cittadina veneta con affaccio sul mare, attraversata da numerosi canali interni. La città fu narrata anche da Goldoni nel suo capolavoro “Le baruffe chiozzotte”, e rappresenta un perfetto connubio di eleganza e vita di mare.

Perfetta per essere esplorata a piedi, date le modeste dimensioni del centro storico, senza troppi programmi. Lasciati guidare dall’istinto e sorprendere da scorci davvero caratteristici.

Da non perdere i succulenti piatti della cucina locale, rigorosamente a base di pesce, in uno dei tanti locali che animano il centro.

Padova

Padova e le sue meraviglie

Conosciuta per la sua ricca offerta universitaria, Padova potrebbe essere la destinazione perfetta per una giornata fuori porta che si discosti dai soliti itinerari turistici. Città dalla doppia personalità, dove l’anima goliardica portata dalle frequentazioni giovanili si contrappone a una realtà snob ed elegante.

Il centro storico è ricchissimo di monumenti e attrazioni, con le sue numerose piazze, la famosa Cappella degli Scrovegni di Giotto e la basilica del Santo.

Situata a poca distanza da Venezia, anche a Padova la cultura dell’acqua è molto forte. Attraversata dai fiumi del Brenta e del Bacchiglione, i canali che l’attraversano sono da sempre fonte di ricchezza per la popolazione locale.

Treviso

Treviso, bella e poco conosciuta

Treviso è un’altra di quelle città venete che talvolta vengono quasi ignorate: in realtà regala scorci emozionanti, locali romantici e numerosi palazzi di interesse storico.

La zona dei Buranelli, che prende il nome dall’omonimo canale che la attraversa, è il luogo ideale da cui partire per esplorare la città. Qui i corsi d’acqua si integrano perfettamente nel tessuto architettonico cittadino, scomparendo sotto le arcate dei palazzi, e ricomparendo a sorpresa poco più avanti.

Riviera del Brenta

Navigare sulla Riviera del Brenta

La Riviera del Brenta è perfetta per chi cerca una vacanza a stretto contatto con la natura. Questa zona è caratterizzata dal corso del fiume che la attraversa, che la rende una sorta di prosecuzione di territorio lagunare, che unisce Padova a Venezia.

Lungo le rive del fiume sorgono elegantissime ville, retaggio di un passato sontuoso, molte delle quali sono oggi visitabili. Le antiche dimore sono inframmezzate da giardini storici, parchi monumentali e centri abitati ricchi di monumenti da visitare.

Potrai esplorare la zona passeggiando tra i mulini di Dolo, il paese più caratteristico della Riviera, visitare Villa Widmann, il labirinto di Villa Pisani e pedalare lungo i canali. La bicicletta, in particolare, è uno dei mezzi migliori per esplorare i dintorni.

Poco lontano dalla Riviera è inoltre possibile visitare le valli della laguna. Tra queste, una delle più note è l’oasi WWF di Valle Averto, facente già parte della laguna di Venezia, e riconosciuta per la sua importanza anche dal Ministero dell’Ambiente.

Non dimenticare di degustare gli ottimi piatti tipici locali, per lo più a base di pesce.

Lago di Garda

Il Lago di Garda, cosa vedere

Il Lago di Garda, con le sue impressionanti dimensioni, tocca ben tre regioni italiane. La riva veneta del lago è molto famosa per località rinomate come Peschiera del Garda, Bardolino e Lazise. Una meta ideale sia per una vacanza in famiglia, che per un weekend romantico.

Famoso per le sue spiagge e le attività sul lago, a poca distanza dalle rive si possono trovare importanti attrazioni come il Parco Giardino Sigurtà, il pittoresco paese di Borghetto sul Mincio e le Terme di Colà.

Se invece non vuoi allontanarti dall’acqua, sono molte le attrazioni e le attività sportive sul lago. Per i più sportivi, la destinazione migliore potrebbe essere Malcesine, dove è possibile praticare windsurf, oppure cimentarsi in percorsi di trekking e mountain bike sul Monte Baldo.

P.S.: La maggior parte dei luoghi citati faranno parte del nostro viaggio di gruppo, che aspetti ad unirti?