Europa, Italia, Proposte di Viaggio, Utility per il Viaggiatore

LE TIPOLOGIE DI VIAGGIO PIÙ AMATE DAGLI ITALIANI QUEST’ANNO

Il settore viaggi è in netta ripresa in questo 2022, complice anche la diminuzione delle restrizioni per spostarsi sia in Italia che all’Estero.

Le statistiche parlano chiaro, nonostante un lieve aumento dei prezzi e il caos sulle cancellazioni dei voli, gli italiani hanno tanta voglia di viaggiare.

L’agenzia di viaggi continua ad essere una delle soluzioni più gettonate per tutelarsi durante le proprie vacanze, ma anche per organizzare viaggi davvero indimenticabili.

Tra chi predilige vacanze all’insegna del relax, e chi invece va in cerca di avventura, i trend sulle scelte degli italiani non stupiscono più di tanto.

Sei in cerca di ispirazione per organizzare le ferie? Scopriamo le tipologie di viaggi più richieste per il 2022.

Crociere

Crociera amata dagli italiani

La crociera è la soluzione di viaggio ideale per chi desidera esplorare il mondo senza doversi però preoccupare proprio di nulla. Comfort, scoperta e buon cibo: il mix ideale per trascorrere le ferie.

Che sia un crociera nel Mediterraneo, oppure verso mete lontane, poco importa, il desiderio rimane sempre quello di unire relax e divertimento. Perfetta per le famiglie con bambini, ma anche per le coppie, sia giovani che adulte.

Si tratta di una tipologia di viaggio molto apprezzata in quanto permette di visitare molti luoghi all’interno della stessa vacanza.grie

Il fatto che sia già tutto organizzato la rende estremamente rilassante e priva di stress. A bordo si possono trovare diverse occasioni di intrattenimento: piscine, sale giochi, sdraio per prendere il sole, animazione, teatro e spettacoli.

Non mancano ovviamente bar e pasti a buffet, perfetti per accontentare anche i palati più esigenti.

Insomma, l’ideale per chi desidera una vacanza all inclusive a prezzi tutto sommato contenuti e se ci contatti possiamo consigliarti al meglio. 

Viaggi di gruppo

Viaggio di gruppo, quale scegliere?

Altra tipologia di viaggio molto amata quest’anno è il viaggio di gruppo, da scegliere in base alle proprie necessità e desideri.

Esistono infatti viaggi di gruppo in Italia, amati soprattutto da persone più adulte, che desiderano esplorare lo stivale senza stress e, al tempo stesso, socializzare con altri coetanei.

Ma esistono anche viaggi di gruppo all’Estero, per i più temerari, verso mete lontane ed esotiche, magari più difficili da visitare in autonomia.

In questo caso la parola d’ordine è: adattabilità. Bisogna infatti essere pronti a stringere nuove amicizie, essere puntuali agli appuntamenti e adeguarsi al programma stabilito dall’organizzatore.

I viaggi di gruppo sono l’ideale sia che tu sia single, ma anche per chi viaggia in coppia.

Itinerari su misura

Per chi ama esplorare un paese in lungo e in largo allora la soluzione ideale potrebbe essere un viaggio su misura. Di cosa si tratta?

I viaggi su misura sono itinerari personalizzati studiati dall’agenzia di viaggio, spesso con l’aiuto di esperti del luogo, che vengono stilati tenendo conto delle specifiche esigenze e dei desideri del cliente.

Il grande vantaggio di questa soluzione è che ti permette di viaggiare “a modo tuo”, eliminando però lo stress dell’organizzazione. Inoltre potrai sempre contare sul supporto di un professionista, sempre pronto ad aiutarti nelle situazioni di dubbio o disagio sia prima che durante il viaggio.

Viaggi esperienziali (e ispirazionali)

Il turismo esperienziale è una nuova tipologia di viaggio in cui il focus è l’esperienza di viaggio.

Addio dunque agli spostamenti serrati e i soliti pacchetti turistici preconfezionati. In questo caso il turista è più interessato alla qualità della vacanza, piuttosto che alla quantità di monumenti visitati.

Cos’è esattamente un viaggio esperienziale? Il nome deriva dal termine “experiri”, ossia “sperimentare”. Si tratta di un modo di viaggiare più consapevole e responsabile. Viene spesso chiamato anche turismo ispirazionale, in quanto l’obiettivo è conoscere, sperimentare e, per l’appunto, lasciarsi ispirare da un luogo e dalle persone che lo abitano.

Il turismo esperienziale può essere di vario tipo: enogastronomico, sportivo e con esperienze a diretto contatto con la natura, basato su visite teatralizzate e molto altro ancora.

Turismo enogastronomico

I migliori tour enogastronomici

In Italia non poteva ovviamente mancare il turismo enogastronomico, perfetto per gli appassionati di cucina, che potranno conoscere la cultura culinaria di un luogo attraverso degustazioni e cooking class.

Si tratta di una modalità di viaggiare un pò diversa dal solito, in cui viene data priorità all’enogastronomia locale, limitando invece le visite ai monumenti e deviando dai soliti itinerari turistici. Viene spesso associato anche al turismo esperienziale.

Attraverso il cibo si ha la possibilità di conoscere la storia e la cultura di un popolo, entrando direttamente a contatto con le tradizioni locali.

Tra i tour più apprezzati, indubbiamente quelli basati sulla viticoltura, completi di visite guidate nei vigneti, degustazioni di vino locale, ma anche lezioni di cucina in cui si impara ad abbinare i vini al cibo.

Non mancano poi i tour legati alle tradizioni culinarie del territorio, con visite a campi e orti per imparare a conoscere i frutti della terra, degustazioni e cooking class, per imaprare tutti i segreti per riprodurre i piatti tipici.

E tu quale sceglierai per questa estate?