Proposte di Viaggio, Utility per il Viaggiatore

VIAGGIARE DOPO LA PANDEMIA, CONSIGLI IMPORTANTI

La recente pandemia ha mandato all’aria i progetti di viaggio di tutti noi.

Fortunatamente, nell’ultimo anno sono sempre di più i paesi che stanno aprendo i propri confini ai turisti. Nonostante ci siano ancora molte limitazioni, attualmente è possibile viaggiare in tutta Italia, nei paesi dell’Unione Europea e anche in altre nazioni extraeuropee che stanno lentamente aprendo dei corridoi turistici alle persone munite di vaccinazione Covid-19 e Green Pass.

Di seguito abbiamo voluto concentrarci sulle principali pratiche e suggerimenti utili per viaggiare in sicurezza e senza problemi dopo la pandemia.

Siti web utili per viaggiare

La recente diffusione del Coronavirus ha portato ad un brusco stop nel mondo del turismo. Gradualmente, sono sempre più i paesi che stanno riaprendo i corridoi turistici in tutto il mondo. Per verificare in quali paesi è possibile viaggiare, le condizioni di viaggio e le raccomandazioni possiamo affidarci al web.

Per informazioni ufficiali e aggiornate circa la possibilità di viaggiare in un determinato paese e le restrizioni attualmente in vigore, è possibile visitare il sito web ViaggiareSicuri.it, il sito dell’unità di crisi della Farnesina, il sito ufficiale dell’Unione Europea e i portali online delle ambasciate italiane.

In alternativa puoi sempre rivolgerti alla tua agenzia di viaggi di fiducia per chiarire eventuali dubbi. 

Assicurati di avere tutti i documenti

Documenti in viaggio

Se prima della pandemia era importante avere con sé tutti i documenti necessari per viaggiare, soprattutto in aereo, in seguito alla diffusione del Coronavirus i regolamenti di viaggio si sono fatti ancora più rigidi.

Oltre al proprio documento di identità, quindi Carta di Identità o Passaporto a seconda delle esigenze, per viaggiare oltre i confini nazionali è adesso necessario essere in possesso del Certificato Covid dell’UE.

Il certificato Covid UE si può ottenere in 3 modi: in seguito alla vaccinazione contro il Coronavirus, attestando di essere guariti dal Coronavirus negli ultimi 6 mesi, oppure presentando i risultati del test con esito negativo. Il possesso del Certificato Covid non è strettamente indispensabile, ma rende sicuramente più agevole il viaggio.

È bene ricordare che ogni paese presenta regole specifiche. Prima di partire è quindi importante verificare per tempo di avere tutti i documenti necessari per entrare nel paese desiderato.

Fai un’assicurazione di viaggio

Assicurazione viaggio

Da sempre si consiglia a chi viaggia di dotarsi di un’assicurazione di viaggio.

Sottoscrivere un’assicurazione di viaggio che copra anche i rischi connessi al Covid-19 è oggi una pratica indispensabile per viaggiare in sicurezza e, oltretutto, fortemente consigliata anche dalla Farnesina.

Al momento tutte le maggiori società assicurative propongono soluzioni mirate alla protezione in caso si contragga il virus in viaggio. Per scegliere quale assicurazione stipulare, puoi sempre chiedere consiglio alla tua agenzia di viaggio di riferimento.

In generale una buona polizza deve presentare queste caratteristiche:

  • Il rimborso di eventuali spese mediche, che comprendano sia le spese farmaceutiche che un eventuale ospedalizzazione
  • Il prolungamento del soggiorno fino ad almeno 15 giorni in caso di tampone positivo
  • Idealmente, il rimborso del tampone positivo, nel caso in cui questo venga effettuato entro 24 ore dalla fine del viaggio
  • Il rimpatrio sanitario

Ogni polizza assicurativa può comprendere poi molte altre clausole, che devono essere necessariamente esaminate singolarmente e comparate alle proprie esigenze.

Affidati ad un’agenzia competente

Sicurezza in viaggio 2022

In un periodo di forte incertezza come quello attuale, affidarsi ad agenzie di viaggi preparate e competenti ti permette di viaggiare in totale sicurezza e senza stress.

La professionalità di un’agenzia traspare fin dalle prime fasi di organizzazione della tua vacanza.

Gli agenti di viaggio devono infatti essere preparati sulle più aggiornate condizioni di viaggio nei diversi paesi europei ed extraeuropei ed essere a conoscenza dei principali siti ufficiali su cui reperire informazioni certe e complete.

Devono inoltre guidare il cliente nella scelta, andando incontro ai suoi desideri e guidandolo attraverso la ragnatela di restrizioni in atto nel paese che desidera visitare.

Inoltre devono fornire informazioni utili e aggiornate sui comportamenti da tenere nella destinazione prescelta e su tutti i documenti di viaggio di cui bisogna essere in possesso per entrare nel paese.

Elimina la carta

Nell’era della digitalizzazione, consigliamo di approfittare dei supporti elettronici per eliminare il più possibile la carta dalle proprie tasche.

Documenti e banconote che passano di mano in mano, sia in fase di pagamento che durante i controlli, al momento potrebbero non essere la soluzione più indicata da un punto di vista igienico e di sicurezza.

Fatta eccezione per quei documenti che non si possono sostituire con una controparte digitale, vedi Carta di Identità e Passaporto, in tutti gli altri casi consigliamo di optare per la versione elettronica.

Tra questi quindi si possono includere il Green Pass, o Certificato Covid dell’UE, e tutte le carte di imbarco e biglietti necessari per viaggiare su aerei, treni e mezzi pubblici. Inoltre consigliamo di utilizzare il meno possibile monete e banconote, optando per bancomat e carte di credito.

Prenota in anticipo

Ultimo consiglio, ma non per importanza: programmare per tempo le proprie vacanze. Se prima le tempistiche potevano anche essere una scelta personale, adesso prenotare in anticipo è invece necessario per viaggiare senza problemi.

Prenotare in anticipo, infatti, presenta moltissimi vantaggi. In primis permette di organizzare con cura il viaggio, verificando con attenzione le restrizioni in atto in un determinato paese e i documenti necessari per passare il confine.

Questo ti darà il tempo di procurarti tutto il necessario senza fretta. Inoltre avrai la possibilità di accedere a tutte le migliori offerte di viaggio, senza doverti accontentare delle proposte last minute, spesso non troppo convenienti.

Assicurati infine di prenotare realtà (voli, treni e hotel) che permettano l’annullamento prima della partenza. In alcuni casi è possibile annullare gratuitamente la prenotazione, in altri invece sono previste penali o particolari condizioni di cancellazione.

Consigliamo quindi di verificare attentamente le condizioni di prenotazione e cancellazione specifiche del servizio prescelto. Anche in questo caso puoi affidarti ad un’agenzia di viaggi per delegare la ricerca dei migliori servizi e accedere alle migliori offerte.