Italia, Proposte di Viaggio

Vacanza al Mare con la famiglia, come scegliere il pacchetto migliore

L’estate si avvicina e, anche se quest’anno è molto particolare, con essa nasce anche la voglia di interrompere la routine quotidiana e respirare un pò di aria pulita immersi in mezzo alla natura.

Molte famiglie con bambini, durante il periodo estivo, prediligono le vacanze al mare, in quanto permettono sia di rilassarsi che di trovare facilmente attività interessanti da far fare ai più piccoli.

Una vacanza al mare è infatti solitamente l’ideale per mettere d’accordo tutta la famiglia: dalla possibilità di rilassarsi sotto l’ombrellone, ai giochi acquatici per bambini, fino ad arrivare a soddisfare gli amanti dell’arte, della cultura e del buon cibo.

Sempre fermo restando le regole uscite e che usciranno per garantire distanziamento sociale e sicurezza anche andando al mare.

L’Italia, con oltre 7.400 chilometri di costa, è una delle mete estive più gettonate.

Permette infatti di scegliere tra spiagge di sabbia e litorali rocciosi, offrendo occasioni di divertimento e di degustazione dei piatti tipici locali.

In questo momento in tanti si stanno interrogando circa la possibilità di viaggiare in sicurezza questa estate in virtù degli avvenimenti attuali.

Bambini e spiagge

In questo articolo abbiamo voluto fornire alcuni suggerimenti per scegliere il pacchetto migliore per la tua vacanza al mare con la famiglia, oltre che alcuni consigli per viaggiare in tutta sicurezza.

Come scegliere la meta più adatta: vacanza in Italia o all’Estero?

Scegliere la meta più adatta alle nostre vacanze non è sempre così facile.

Trovare una destinazione che soddisfi le aspettative di tutti i membri della famiglia non è banale.

Per fare una scelta consapevole, è importante innanzitutto avere ben chiaro quali siano i principali interessi dei diversi membri del nucleo familiare, di modo che anche l’agenzia di viaggi possa proporre una soluzione adeguata.

Cosa desiderate fare durante la vostra vacanza? Passare la giornata in spiaggia? Esplorare il centro cittadino e i suoi dintorni? Degustare la cucina tipica locale?

In secondo luogo bisogna avere un’idea di quale possa essere il budget per l’intera vacanza.

Raffrontando il budget con i desideri dei membri della famiglia è infatti possibile trovare un pacchetto vacanza soddisfacente a prezzi accessibili.

Tutti questi fattori contribuiranno alla scelta della destinazione, che potrà essere in Italia oppure, se sarà possibile viaggiare fuori confine, all’Estero.

Come spostarsi: è possibile utilizzare i trasporti pubblici in sicurezza?

Una delle principali preoccupazioni attualmente riguarda la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto in sicurezza.

Ci teniamo innanzitutto a sottolineare che per avere maggiori informazioni riguardo la possibilità di viaggiare questa estate e, soprattutto, di farlo in sicurezza, bisogna sempre fare riferimento alle disposizioni governative.

Sicuramente, con le dovute accortezze, è possibile viaggiare sui mezzi pubblici in sicurezza ma, in caso non ci si sentisse a proprio agio, si può sempre optare per viaggiare con la propria automobile, magari preferendo mete di villeggiatura più vicine.

Presenza di strutture attrezzate per accogliere i bambini

Quando si viaggia con tutta la famiglia, come abbiamo già visto, è importante tenere conto dei gusti e delle esigenze di tutti i membri.

La scelta del pacchetto vacanza solitamente è influenzata dalla vicinanza dell’albergo alla spiaggia, dalle attività proposte e dalla possibilità di spostarsi nelle vicinanze per visitare il paese e i dintorni.

Questa scelta può venire significativamente influenzata dalla presenza di bambini.

I bambini hanno infatti esigenze differenti dagli adulti e soggiornare in una struttura attrezzata per l’intrattenimento dei più piccoli potrebbe essere un grosso vantaggio anche per i genitori.

Bimbi in spiaggia

Esistono pacchetti vacanza personalizzati a seconda dei gusti personali:

  • pacchetti dedicati agli amanti del relax, che prevedono strutture vicine alla spiaggia, dotate di piscina, spa e tutti i confort;
  • quelli cuciti su misura per gli amanti dello sport, con strutture dotate di palestra e campi da gioco;
  • per coloro che amano divertirsi e mantenersi attivi esistono soluzioni che comprendono animazioni, corsi ed escursioni;
  • per gli amanti del buon cibo, infine, è possibile prevedere attività volte alla scoperta della tradizione enogastronomica tipica regionale.

Verificare tutte le voci comprese nel pacchetto vacanza

Prima di partire per la tua vacanza è importante verificare sempre tutte le voci comprese nel tuo pacchetto vacanza.

Anche nel caso in cui l’agenzia abbia creato un pacchetto personalizzato in base alle tue esigenze, chiaramente non potranno essere comprese nel dettaglio tutte le spese impreviste che potresti dover andare ad affrontare durante il soggiorno.

Avere un’idea chiara di cosa è compreso all’interno del pacchetto vacanza e cosa invece non è compreso ti permetterà di evitare spese indesiderate e gestire al meglio il budget familiare.

A differenza di quanto si possa pensare, omettere alcune spese dal pacchetto potrebbe essere un grande vantaggio, in quanto permette di personalizzare ulteriormente la propria vacanza una volta giunti a destinazione.

Spese come il pranzo ed eventualmente la cena, attività extra e visite non pianificate sono un ottimo modo per lasciare un pò di spazio alla spontaneità e all’improvvisazione, rendendo la vacanza davvero unica e speciale.

Evitare i luoghi affollati in vacanza: come fare?

Una delle principali preoccupazioni per le prossime vacanze estive riguarda la possibilità di evitare i luoghi affollati.

Come è noto, infatti, molti popolari luoghi di balneazione durante la stagione estiva tendono ad attirare tantissimi turisti, con spiagge che si riempiono e strade costantemente trafficate.

Come fare dunque per evitare i luoghi più frequentati?

Bisogna intanto dire che per questa stagione si prevede un tipo di turismo molto diverso, per cui le persone tenderanno a trascorrere le proprie vacanze più vicino a casa.

Questo rende quindi un po’ più difficile prevedere quanta gente si recherà in una determinata località turistica.

Le strutture ricettive dovranno adottare delle misure di sicurezza che garantiscano il rispetto delle distanze tra gli ospiti, per cui, verosimilmente, non dovrebbero porsi particolari problemi di affollamento all’interno di esse.

Per essere sicuri di non trovarsi in situazioni che possano mettere a disagio, è comunque sempre possibile optare per destinazioni magari meno popolari, ma pur sempre bellissime, in cui la natura regala ampi spazi aperti.

Potrebbe essere il caso di località in cui si trovano lunghe spiagge, dove mantenere le distanze potrebbe risultare più semplice.